What's in my bag? ♡

Buongiorno juice drinkers! Oggi torno su The Factory Diaries per raccontarvi una mini-porzione di affari miei! Yeeeh! Ho scoperto il tag #whatsinmybag tempo fa e l’ho subito adorato. Noi ragazze amiamo curiosare dappertutto e per qualche strana ragione cosmica (sono sicura che ci siano spiegazioni ragionevoli e non necessariamente riconducibili ad un disturbo di cleptomania latente) adoriamo scoprire cosa c’è nelle borse delle nostre amiche. Uomini, ecco la risposta alla vostra frequente domanda “ma che cavolo ti porti dietro?! Manco Mary Poppins”: noi ragazze cambiamo spesso il contenuto della nostra borsa (e cambiamo spesso borsa!), e per quanto mi riguarda il contenuto della mia rispecchia il mio stato d’animo della giornata. Quel che vedrete in questo post è il contenuto della mia borsa di oggi (sono decisamente di ottimo umore!). Sono uscita per una breve passeggiata sotto il sole romano, per fare colazione e per conoscere meglio il mio nuovo quartiere 🙂 Non lasciatevi ingannare dalla dimensione della mia mini satchel bag, è davvero capiente 😛

1a 2a DSC03670

Quindi, what’s in my bag?

1. Succo di uva e mirtilli (lo adoro, anche se questo in particolare contiene solo il 20% di frutta, purtroppo oggi ho trovato solo questo in bottiglia ç.ç)

2. Barretta al sesamo (soffro di inquietanti attacchi di fame nei momenti più impensabili!)

3. Mini asciugamani di Kutsushita Nyanko (io l’avevo comprato a Londra qualche anno fa, vicino a Camden Town, ma qui potete trovare un sacco di prodotti adorabili della stessa linea!)

4. Mini block-notes a forma di riccio , acquistato l’anno scorso da Accessorize (mi sento quasi in colpa ogni volta che ci scrivo sopra, vorrei tenermelo per sempre!)

DSC03646

5. Kindle ♡ Non riuscivo a trovare una custodia che mi piacesse, poi mi sono innamorata di quella che vedete, di Zuccastregata. In realtà la custodia è del formato di un i-pad mini, ma è comodissima per auricolari, piccoli cavi e per fogli volanti! Tenete d’occhio lo shop online, magari la inseriranno nel catalogo.

DSC03658

6. Inutilissimi ma deliziosi bigliettini d’auguri! Li ho comprati a Milano qualche mese fa, in un negozio di casalinghi vicino a casa. Sono rimasti nella mia borsa per un bel po’ e oggi, svuotandola, li ho finalmente ritrovati!

4

7. Telefono

8. Portafogli

9. Porta tessere, il mio preferito! Se non conoscete Paperchase, rimediate subito, è un vero paradiso 🙂

DSC03649

10. Biglietti da visita

11. Occhiali da sole

12. Penna di Rilakkuma (non proprio originale :D) e astuccio con un carinissimo pattern a gufetti (Accessorize)

13. La mia mini quattrocchi (è quella che vedete ogni tanto nelle mie foto su Instagram!)

14. Borsa di tela

16. Fermacapelli e mini-spazzola

Ecco qui, direi che è tutto! Oggi non ho portato con me altre cose che di solito porto sempre, ad esempio la trousse dei trucchi e il computer 🙂 A questo punto, dopo aver analizzato il contenuto della mia borsa mi rendo conto di avere un serio problema con i characters 😀 Di solito tiro fuori le cose una alla volta, mai tutte insieme, e solo ora mi rendo conto della quantità di personaggi che abitano la mia borsa! In pratica mi porto dietro una mini-characters factory ogni volta che vado in giro!

Quando si dice “non portare il lavoro a casa”…io me lo porto dappertutto ♡

Un abbraccio dalla vostra quattrocchi, ci rivediamo presto!