Perché amo CasaFacile…♡

Buongiorno quattrocchi! Oggi vi racconto qualcosa di speciale, un pezzettino di me di cui ancora non avevo scritto. Se come me siete appassionate di Casafacile, avrete sicuramente letto questo articolo, e probabilmente anche voi avete già pubblicato, o state lavorando al vostro post. Perché amo Casafacile? La risposta è nella gif che trovate qui sotto.

gif_casafacile

Questo è il mio adorato scrapbook, interamente dedicato alla mia casa ideale. Ne ho sempre avuto uno e questo è il più recente. Raccoglie tutti gli spunti che trovo sulle riviste, ritagli di giornale, tessuti, fotografie e disegni. Ho sempre avuto le idee chiare su come avrei arredato la mia casa. Mia madre mi ha trasmesso la passione per l’arredamento e anche se amiamo stili completamente differenti ho sempre pensato che sarebbe stato bello poter costruire la mia casa dei sogni una volta cresciuta, seguendo anche i suoi preziosi consigli. Così ho cominciato a collezionare spunti, idee e piccoli sogni su questo quaderno. Credo si tratti di una delle cose più preziose nel mio cassetto, perché non solo raccoglie immagini, ma rappresenta al 100% ciò che sono, quel che amo e il modo in cui vedo il mondo. La mia vita, anche se a tratti complicata, è sempre stata così: un mix di colori pastello e sogni ad occhi aperti. Ora che sono ‘grande’ continuo a lavorare sulla mia casa ideale e da quando lavoro come freelance è maturata in me anche la necessità di studiare uno spazio dedicato al mio lavoro, che si svolge per la maggior parte da casa. Proprio grazie alle riviste che amo di più sono riuscita a creare un piccolo angolo felice in cui poter lavorare serenamente, senza distrazioni e sfruttando il poco spazio a mia disposizione.

Mentre vivo e lavoro in una casetta tutta bianca a Roma, sogno ancora la mia casa e un angolo/studio più grande, per poter ricevere ospiti e amici e per poter dare il giusto spazio alle mie creazioni. Una casetta con veranda, immersa nel verde, con un giardino per il mio Jack Russel e magari delle scale e ‘un piano di sopra’. Una casa che profuma di biscotti, l’albero di natale alto fino al soffitto e un letto ricoperto da morbidissimi cuscini dalle tinte pastello. Un pavimento chiaro, una cucina degna di Martha Stewart e una piccola lavanderia. Vista da fuori, la sera al mio ritorno, questa casa sarà come quella che ho sempre sognato sfogliando la mia rivista preferita.

Per adesso sono solo sogni, li custodisco come un tesoro all’interno del mio quaderno. Ogni volta che sbatto un piede contro il mobile troppo vicino alla scrivania, ogni volta che l’asse del pavimento si solleva per l’umidità, ogni volta che mi sveglio e vedo il buco nel muro da stuccare, ogni volta che salta la luce se accendo phon e lavastoviglie insieme (capirete la frustrazione!)…penso a quella casa, che ancora non c’è, ma ci sarà.

Ecco perché amo Casafacile, perché ogni tanto posso sdraiarmi sul letto, sfogliare le sue pagine…e sentirmi a casa.

DSC04362 DSC04363 DSC04369