Benvenuto 2015 ♡

Buongiorno quattrocchi!

Eccomi qui, con il primo post del 2015 🙂 Ad essere sincera mi ero ripromessa di non aprire le danze con il mio classico post ‘propositi per il nuovo anno’, perché puntualmente l’anno successivo rileggo la mia lista carica di aspettativa e mi rendo conto di aver mancato 9 punti su 10 😀

Stavolta quindi ho deciso di condividere con voi uno dei miei famosi ‘recap’ (chi mi conosce sa che la mia vita è organizzata per ‘recap’). Probabilmente nella lista di progetti per l’anno nuovo ci scapperà anche qualche proposito ben camuffato, ma ho deciso di condividere con voi questa nuova lista di intenti, chiamiamoli così, per rendere tutto più ufficiale e per poter rileggere questo post alla fine dell’anno con un sorriso e magari per poter dire ‘ce l’ho fatta’.

Cominciamo:

1. Alla fine del 2014 ho acquistato un corso, Il tuo 2015 di successo. L’autrice è Gioia Gottini, coltivatrice di successi ed esperta di personal branding. Sono arrivata a metà del corso, momento catartico in cui mettere a fuoco il mio obiettivo principale per il nuovo anno. Posso condividerlo con voi? Desidero che Juice for Breakfast diventi qualcosa di più. Non solo un lavoro vero e proprio (già lo è), ma una piccola ‘agenzia’ di graphic & character design. Mi piacerebbe arrivare al livello successivo, quello in cui non lavoro più da sola, ma posso contare su una piccola e solida rete di professionisti freelance che collaborino con me per dar vita a nuovi progetti. Troppo ambizioso? Ancora non lo so, ma ci sto lavorando e per adesso sto mettendo in pratica le prime strategie per concretizzare questo sogno.

2. Una volta terminato questo corso (mancano 3 settimane), inizierò con il corso Push Up di Enrica Crivello. Si tratta di un corso di social media marketing per ‘blog che vogliono mettersi in mostra’. Ho conosciuto Enrica durante una lezione sui social media qui a Roma (durante l’evento A Little Meeting, di cui vi parlo qui) e mi sono innamorata del suo modo di raccontare e spiegare strategie semplici ed efficaci per promuovere la propria attività. Quindi: personal branding e obiettivo a fuoco, e poi promozione e condivisione del percorso che ho deciso di intraprendere.

3. Nel frattempo tornerò a scrivere sul mio blog con una rinnovata determinazione e tantissima voglia di raccontarmi. Alle già esistenti rubriche ‘Character design‘ e ‘The Quattrocchi’s lookbook‘ si aggiungerà una rubrica sull’Interior Design (legato a prodotti handmade e naturalmente a nuovi illustratori!). Tengo particolarmente a questa nuova rubrica, in cui raccoglierò gli spunti creativi per la casa/studio che vorrei 🙂

4. Porterò avanti alcuni progetti personali che hanno preso vita nel 2014. Tra questi anche Ritratti da Favola, che ho visto crescere come un bambino e progetto al quale mi sono molto affezionata per la sua ‘luminosità’ (si può dire?). Il lavoro da fare è tanto ma ve lo assicuro: abbiamo in cantiere qualcosa di davvero speciale, una piccola perla che riesce davvero a commuovermi ogni volta che ne parlo, perché raccoglie tutta la fatica e l’entusiasmo del team e racconta il mondo di Juice for Breakfast come non l’avete mai visto.

5. Lavorerò anche ad un obiettivo TOP SECRET. Ve lo svelerò solo e soltanto quando e se riuscirò a raggiungerlo. Se dovesse accadere il mio grado di felicità potrebbe sfiorare un picco notevole 😀

6. Naturalmente in tutto ciò continuerò a portare avanti il mio lavoro come graphic & character designer, le mie collaborazioni e continuerò a raccontarvi quel che combino. Ci tengo tanto a ringraziarvi per il supporto e per aver sempre creduto nella mia piccola Factory. Quel che ho costruito negli ultimi anni è per me la più grande gioia e soddisfazione e vi prometto che lavorerò sempre con tutto l’entusiasmo e la curiosità del mondo, cercando di conoscervi meglio, di ascoltare le vostre storie e di creare per voi ciò che desiderate. La meraviglia di questo lavoro è proprio questa: potervi conoscere ed instaurare rapporti umani e non solo professionali.

Non aggiungerò alla lista: fare più sport, mangiare sano, svegliarmi prestissimo ogni mattina e altri propositi che potrei non rispettare (sono abbastanza pigra e a livello personale fatico ad impormi nuove routine!). Mettiamola così: il mio 2015 sarà interamente dedicato a crescere professionalmente. Tutte le piccole vittorie che spero di ottenere potrò condividerle con le persone che amo di più e sono fortunata per questo.

Spero vorrete seguirmi in questa ennesima avventura come avete fatto fino ad ora, in questo nuovo anno che per me sarà decisivo, emozionante e ogni tanto spaventoso! Avrò paura, ma ne avrò di meno se ci sarete voi.

E prima di tornare al lavoro vi lascio questa citazione, che fa parte della mia board d’ispirazione per il nuovo anno (via Kirsten Kuhen) ♡

197a83a66c598b4eff2c30205e293b67

Un abbraccio dalla vostra quattrocchi, che questo anno sia spaventosamente bellissimo per tutti voi ♡