Progetti

BiBri Cupcake - una dolcissima collaborazione

sorgente

Buongiorno quattrocchi! Finalmente riesco a prendermi un po' di tempo per presentarvi questa meravigliosa collaborazione di cui vi parlo ormai da un po' su Instagram. Qualche tempo fa ho avuto il piacere di chiacchierare e conoscere Lisa di Bibri Cupcake, una piccola attività handmade che realizza dolcezze da indossare e molto altro. Lisa ha deciso di contattarmi per coinvolgermi in un progetto a dir poco delizioso. Ho realizzato in esclusiva per loro una serie di characters che rappresentano proprio il loro nome e la loro attività. Si tratta di dolcissimi cupcake trasformati in...morbidissimi cuscini! Per loro abbiamo immaginato una storia, dei nomi, e naturalmente la piccola produzione handmade non si è fermata ai cuscini. Lisa ha anche realizzato a mano dei dolcissimi bavaglini, e presto scoprirete anche altre novità sulla collezione :)

characters

DSC01276 DSC01288 DSC01291 DSC01305

Inutile dire che ho adorato dall'inizio questo progetto, e soprattutto la cura di Bibri Cupcake per i dettagli. Potete finalmente acquistare i nostri cuscini sullo shop Etsy di Bibri Cupcake, li troverete in diverse dimensioni: 16x20, 28x36 ed infine 36x46. Potete anche partecipare ad un piccolo giveaway per vincere uno dei cuscini! Date un'occhiata qui > Che ne dite, vi piacciono? A noi tanto! Vi aggiorneremo presto con altre novità. Un abbraccio a tutti!

Per acquistare i cuscini >

Per acquistare i bavaglini >

Bibri Cupcake è su Instagram e su Facebook


SÄLLSKAP edizione limitata - uno studio romantico

cover

Siamo a settembre, ma presto sarà ottobre. Lo so, sono sparita per un bel po’, ma avevo buone ragioni!

Le vacanze sono davvero volate in un soffio e il rientro, lo ammetto, è stato proprio tosto.

Speravo di avere più tempo per me, per ritrovare la mia routine, per ritagliarmi dei momenti di silenzio e ricominciare gradualmente.

Le prime settimane di settembre invece sono state una vera e propria esplosione! Tantissimi nuovi progetti, uno più bello dell’altro, e tanta tanta voglia di raccontare.

Il mio studietto è rimasto al buio per tutto il mese di agosto, e quando sono rientrata ho sentito la necessità di stravolgerlo per ritrovare l’ordine e quel calore che mi avvolge mentre lavoro.

Ho cambiato la disposizione dei mobili, ma sono ancora alla ricerca di quel ‘qualcosa’ che possa trasformare il mio spazio in un angolo speciale.

Proprio ad ottobre IKEA presenterà SÄLLSKAP, una collezione che si ispira alla tradizione artistica e artigianale della Scandinavia e all’idea di una grande stanza per tutta la famiglia. Grazie ad Ikea e a CasaFacile posso mostrarvi in anteprima alcuni prodotti! 

1 2 3

Ho sempre immaginato il mio studio come un luogo in cui accogliere amici e clienti e in cui poter lavorare e chiacchierare, bere del thé e lavorare in team a nuovi progetti.

Lo spazio ristretto per ora non mi permette grandi interventi, ma il mio sogno è di poter, un giorno, allargarmi e trasformare questa idea in realtà.

Oggi per la rubrica Dream Home vi presento in anteprima alcuni dei prodotti della collezione che mi sono piaciuti di più, e sogno un po’, insieme a voi!

moodboard

Un tempo, uno o due secoli fa, i bambini dovevano essere una presenza silenziosa in casa e il buon design era riservato ai ricchi. Poi le cose sono cambiate. Personalità svedesi di spicco, come la scrittrice Ellen Key e gli artisti Karin e Carl Larsson, hanno creato i presupposti di quella che sarebbe diventata  la “allrum”, la stanza per tutti, dove si riuniva l’intera famiglia. Non si trattava solo di uno spazio comune, dove tutti erano i benvenuti, ma anche di aprire le porte alla bellezza e alla qualità, dando vita all’idea che il buon design dovesse essere alla portata di tutti. È questo lo spirito che sta alla base di SÄLLSKAP.

“SÄLLSKAP si ispira al movimento artistico e artigianale scandinavo che va dalla ne del XIX all’inizio del XX secolo. È una collezione che esalta la tradizione senza perdere di vista la vita moderna”, spiega Mette Nissen, Creative Leader di IKEA of Sweden.


I Profumini Bio per La Saponaria ♡

Buongiorno quattrocchi!

Dopo una settimana di pausa dal blog (dovuta all'uscita della versione cartacea del mio libretto!), eccomi di nuovo, per raccontarvi un progetto a cui ho lavorato di recente. Vi avevo già parlato della mia collaborazione con La Saponaria, ricordate? Qualche mese fa ho creato per loro la grafica e le illustrazioni per una nuova linea di prodotti: i Profumini Bio! Inutile dirlo, mi sono innamorata di questa linea immediatamente, e mi sono divertita moltissimo a lavorare ai personaggi che la popolano. Le protagoniste sono 4: Lolly, Juice, Odry e Grace. L’ispirazione del pack è anni '50. Piccoli scrigni in alluminio delicatamente impreziositi da disegni pastello contengono unguenti profumati a base di cera di riso e mandorle da tenere sempre in borsetta. Le mie preferite (si può dire?) sono Odry (che prende ispirazione da Audrey Hepburn) e Grace (che prende ispirazione da Grace Kelly). Ricreare icone di grazia e femminilità in formato mini è stata una bellissima sfida creativa.

Le fragranze sono 4: LOLLY, dolce e avvolgente, GRACE innocente e sensuale, JUICE fresco e agrumato, adatto anche ai maschietti e infine ODRY esotico, delicato ed etereo. Basterà stenderne un velo con la punta delle dita ovunque si voglia per avvolgere i sensi con un profumo irresistibile e 100% naturale!

per_facebook

profumini

barattolini

Le illustrazioni, come tutte quelle realizzate per La Saponaria, nascono prima su carta (con china e pennino, o con pennarellini Stabilo dalla punta sottile) per poi trasformarsi in linee e forme vettoriali. Qui sotto vi mostro alcuni degli schizzi originali!

sketch_2sketch_1

Spero che questo progetto vi sia piaciuto, e spero di raccontarvi presto altre curiosità sui personaggi che nascono alla Characters Factory. A presto quattrocchi!


Dream home - Il salotto di Clara ♡

Cari quattrocchi, eccoci arrivati alla fine di questa micro rubrica dedicata ai nuovi prodotti di Ligne Roset. Nelle ultime due settimane vi ho presentato la camera da letto di Sofia e lo studio di Aria. Stavolta è il turno di Clara, che immagina il suo salotto ideale. Quale giorno migliore per pubblicare questo post? Il weekend si avvicina (yeh!) e finalmente, dopo una settimana stancante, ci si dedica del tempo per rilassarsi, stare in compagnia di amici, nanetti, cuccioli, fidanzati, o semplicemente di un buon libro e di una tazza di thè. Il salotto è in ogni casa un angolo speciale in cui stare insieme, appisolarsi guardando un buon film durante il temporale, rispolverare vecchi album fotografici, o accoccolarsi su un divano comodo per pianificare viaggi, vite, avventure.

Per me il salotto ha sempre avuto un significato speciale, e non avere uno spazio come questo nella prima casina romana mi ha ricordato l'importanza di un luogo per tutti, in cui mettere da parte per qualche ora tutte le altre attività per inventarne sempre di nuove con il resto della famiglia o con gli amici. Clara vi presenta il suo salotto colorato, con un paio di chicche handmade scoperte a Lisbona e navigando online alla ricerca di tesori fatti a mano.

Colore, comodità e funzionalità. Uno spazio dedicato a letture, pensieri liberi e nuove idee.

3

La wishlist di Clara:

Divano Manarola Ligne Roset ♡ Lampada da terra Ligne Roset ♡ Cuscino motivo floreale Zara home ♡ Cuscino procione indiano Diana Art Dawanda ♡ Federa da cuscino seta bordo lino Zara home ♡ Stampa floreale Jaymee Srp Design Etsy ♡ Vaso per fiori bianco Bloomingville ♡ Cesta corallo Dipped Belly Basket Baby bottega ♡ Carta da parati little triangles Lillipinso

 Spero tanto vi siano piaciute queste piccole puntate, ci rivediamo la prossima settimana con un nuovo post e nuove avventure!