Mese: Settembre 2016

Lucca Comics 2016 - le mostre

Dal 15 ottobre al 1 novembre si terrà la nuova edizione di Lucca Comics, un appuntamento imperdibile per chi ama il mondo del fumetto, i videogames, il cosplay e i film d'animazione. Sul sito web troverete il programma e tutte le informazioni relative alla Fiera vera e propria, ma oggi sui diari della Factory voglio parlarvi in particolare delle mostre previste durante l'evento. Non so ancora se riuscirò ad organizzarmi per tempo per questa trasferta, ma ci tenevo comunque a condividere con voi le mostre che mi piacerebbe visitare :)

logo-lcg-2016

Il surreale mondo di Joan Cornellà

cornella

Illustratore e fumettista spagnolo, si è guadagnato l'attenzione del pubblico con le sue ministorie senza parole. Tratto semplice e pulito, tinte piatte, colori allegri e vivaci in contrasto con i temi affrontati, decisamente controversi. Per me uno degli artisti più curiosi, diretti e 'spietati' del momento. Date un'occhiata alla sua pagina Facebook qui.

Casty, il mondo Disney fra tradizione e innovazione

CastyEuriInternet

Casty, (ovvero Andrea Castellan) è conosciuto per l'attività di disegnatore, sceneggiatore ed illustratore per Cattivik, Lupo Alberto e soprattutto...Topolino! "Casty è oggi, indiscutibilmente, il miglior interprete del Topolino fumettistico, quello avventuroso e poliziesco." La mostra ripercorre la narrativa ed il percorso grafico dell'autore. I suoi più grandi punti di riferimento sono due dei grandi maestri Disney: Romano Scarpa e Floyd Gottfredson. Tra le sue storie più apprezzate quelle di Macchia Nera (uno dei cattivi più famosi della serie) e quelle con i nuovi characters da lui stesso ideati: Eurasia Tost, Estrella Marina e Doppioscherzo. Qui potete leggere una sua intervista.

La personale di Zerocalcare

Un-polpo-alla-gola-di-Zerocalcare-1_emb8

Non credo abbia bisogno di presentazioni, conoscerete sicuramente Michele Rech, Zerocalcare.

"Ama i plumcake, le serie TV, i videogiochi ed i fumetti, ed arriva dall’autoproduzione e dai centri sociali. Dissemina la sua quotidianità disegnata di riferimenti alla cultura pop, giocando con leggerezza e intensità sulle nevrosi di una generazione e riuscendo ad infrangere la diffidenza del grande pubblico nei confronti del medium fumetto."

Palazzo Ducale ospiterà le tavole originali di alcune fra le più famose storie tratte dal blog e da: “La profezia dell’armadillo”, “Un polpo alla gola”, “Dimentica il mio nome” e “non-reportage” “Kobane Calling”, oltre ad una selezione dei suoi primi lavori.

Benjamin Chaud a Lucca Junior
jojo_2

Characters unici, buffi animali e altri schizzi e bozzetti originali in mostra a Lucca Junior. Benjamin Chaud sarà presente per incontrare il pubblico ed i piccoli fan, con laboratori e appuntamenti speciali. Disegnerà anche dal vivo! Un'occasione bellissima per vedere l'illustratore all'opera.

Che ne dite, un bel programmino vero? Voi farete un salto a Lucca? Fatemelo sapere!

Per acquistare i biglietti >


Pixar in a box - Khan Academy

Buongiorno quattrocchi!

Oggi torno sui Diari della Factory per presentarvi un progetto davvero pazzesco! La Khan Academy si occupa di realizzare e distribuire corsi online gratuiti e accessibili a tutti. Recentemente ha collaborato con Pixar, dando vita ad un corso online interamente dedicato al mondo dell'animazione. Il corso è disponibile in lingua inglese (gratuitamente!) e comprende 9 lezioni/capitoli che raccontano tutti gli step necessari per la creazione di un film di animazione, dalla caratterizzazione dei personaggi al rendering. Il corso per ora prevede queste lezioni, ma presto ne usciranno di nuove.

teaching
pipeline

Introduzione al corso / Virtual Cameras / Effects / Patterns / Rigging / Animation / Environment modeling / Character modeling / Crowds / Sets & Staging / Rendering

Durante le ultime due Pixar Masterclass organizzate da Blue Shuttle ho imparato moltissimo sulla metodologia progettuale di Pixar (soprattutto sulla parte di story e animazione), ma questo corso è un vero e proprio tuffo nel meraviglioso mondo degli Studios. Che siate professionisti o semplicemente appassionati, può davvero arricchirvi e darvi spunti interessanti per il vostro lavoro.

Personalmente ho adorato la lezione sul Character modeling (per scoprire come i modelli in argilla vengono trasformati in personaggi digitali) e la lezione sul Rigging (per dare un'occhiata alla trasformazione geometrica che i personaggi affrontano per 'prendere vita').

tumblr_mj5muyLvZT1rvhqlvo1_1280

modeling

A breve anche io andrò al cinema a vedere (finalmente!) "Alla ricerca di Dory", e sono felice più che mai perché guardandolo potrò sicuramente apprezzarne il risultato finale conoscendo anche solo una piccola parte del lavoro di produzione, che a mio avviso è qualcosa di davvero eroico.

Voi che ne pensate? Avete partecipato? Mi farebbe piacere saperlo! Ci aggiorniamo prestissimo anche su Dory :)

FINDING-DORY


SÄLLSKAP edizione limitata - uno studio romantico

cover

Siamo a settembre, ma presto sarà ottobre. Lo so, sono sparita per un bel po’, ma avevo buone ragioni!

Le vacanze sono davvero volate in un soffio e il rientro, lo ammetto, è stato proprio tosto.

Speravo di avere più tempo per me, per ritrovare la mia routine, per ritagliarmi dei momenti di silenzio e ricominciare gradualmente.

Le prime settimane di settembre invece sono state una vera e propria esplosione! Tantissimi nuovi progetti, uno più bello dell’altro, e tanta tanta voglia di raccontare.

Il mio studietto è rimasto al buio per tutto il mese di agosto, e quando sono rientrata ho sentito la necessità di stravolgerlo per ritrovare l’ordine e quel calore che mi avvolge mentre lavoro.

Ho cambiato la disposizione dei mobili, ma sono ancora alla ricerca di quel ‘qualcosa’ che possa trasformare il mio spazio in un angolo speciale.

Proprio ad ottobre IKEA presenterà SÄLLSKAP, una collezione che si ispira alla tradizione artistica e artigianale della Scandinavia e all’idea di una grande stanza per tutta la famiglia. Grazie ad Ikea e a CasaFacile posso mostrarvi in anteprima alcuni prodotti! 

1 2 3

Ho sempre immaginato il mio studio come un luogo in cui accogliere amici e clienti e in cui poter lavorare e chiacchierare, bere del thé e lavorare in team a nuovi progetti.

Lo spazio ristretto per ora non mi permette grandi interventi, ma il mio sogno è di poter, un giorno, allargarmi e trasformare questa idea in realtà.

Oggi per la rubrica Dream Home vi presento in anteprima alcuni dei prodotti della collezione che mi sono piaciuti di più, e sogno un po’, insieme a voi!

moodboard

Un tempo, uno o due secoli fa, i bambini dovevano essere una presenza silenziosa in casa e il buon design era riservato ai ricchi. Poi le cose sono cambiate. Personalità svedesi di spicco, come la scrittrice Ellen Key e gli artisti Karin e Carl Larsson, hanno creato i presupposti di quella che sarebbe diventata  la “allrum”, la stanza per tutti, dove si riuniva l’intera famiglia. Non si trattava solo di uno spazio comune, dove tutti erano i benvenuti, ma anche di aprire le porte alla bellezza e alla qualità, dando vita all’idea che il buon design dovesse essere alla portata di tutti. È questo lo spirito che sta alla base di SÄLLSKAP.

“SÄLLSKAP si ispira al movimento artistico e artigianale scandinavo che va dalla ne del XIX all’inizio del XX secolo. È una collezione che esalta la tradizione senza perdere di vista la vita moderna”, spiega Mette Nissen, Creative Leader di IKEA of Sweden.